Nov 27 2008

Eco-Concorso all’Einstein!

Logo Eco-concorso

Segnaliamo la pubblicazione del bando relativo all’Eco-Concorso collegato alla settimana DESS 2008 appena conclusa.

Al concorso possono partecipare gli studenti di elementari, medie e superiori di Roma e provincia, con prodotti differenti per ordine di scuola come specificato nel volantino.

La scadenza per l’iscrizione è il 23 gennaio 2008, la consegna dei lavori entro il giorno 8 febbraio 2009, la pubblicazione e le votazioni online dall’8 al 15 febbraio 2009 (su questo blog!).

La premiazione avverrà il 17 febbraio 2009, ore 15.30 presso l’aula magna dell’ITIS “A. Einstein” di Roma.

Bando e allegati.

Tag: , ,


Set 14 2008

La storia delle cose

Annie Leonard, esperta di sostenibilità ambientale e problemi di salute derivanti da inquinamento, ci spiega in tre semplici video cosa c’è di sbagliato nell’attuale sistema di produzione e consumo.

Un vero e proprio manifesto contro il consumismo in tre video che trovate sotto nel doppiaggio italiano.

Prima parte:



Seconda parte:


Terza parte:



Ora dovrebbe esserci più chiarezza sull’argomento, ma ne discuteremo in classe a breve.


Ago 25 2008

Tecnologia + recupero +…

Poi dicono che tecnologia, recupero e… fantasia non sono utili.

supporto per notebook

🙂

Tag: ,


Lug 29 2008

Raccolta differenziata

panoramica di CaranoAltra prerogativa di Carano è una diffusa raccolta differenziata: appena arrivati ci hanno consegnato una serie di sacchettini per la raccolta differenziata:

  • umido da una parte, usato per il compost, la bustina è ovviamente biodegradabile
  • carta nell’apposita campana bianca
  • metallo e vetro nella campana blu
  • e l’indifferenziato nel raccoglitore, simile a quello che conosciamo noi nella nostra città eterna.

Chissà se prima o poi riusciremo a differenziare così anche noi…

Tag: , , ,


Lug 06 2008

Treni no stop?

Sarebbero ottimi per risparmiare energia e, pare, non ci sarebbero neanche problemi per salire o scendere… in corsa.

Incredibili taiwanesi!

😉

Tag: , ,


Giu 26 2008

Intervista a Pallante sul nucleare

Tag: , ,


Mag 20 2008

La casa ecologica.

La nostra amica Elisa ha colpito ancora.

Questa volta ha documentato in un suo video la casa ecologica che Paea porta in giro per l’Italia.
Dateci uno sguardo.

😉

Tag: ,


Mag 17 2008

Decrescita e autoproduzione del pane.

Category: Alimentazione,DECRESCITA,Progetto Educarsi al futuroMarcoP @ 7:45 pm

Da queste parti abbiamo parlato spesso di decrescita ed uno degli hobby che coltiviamo è proprio quello di preparare il pane in casa.

pagnottina

Ora, complice l’aumento di un po’ tutti i generi alimentari, sembra che in parecchi abbiano inziato a farsi due conti su quanto si risparmia facendosi il pane da soli.
Ecoblog segnala un interessante video (in inglese), le istruzioni per costruirsi un forno solare (mitico!) ed una semplice ricetta base dal sito AIAB.

Ma anche senza arrivare a autocostruirsi un forno solare si può usare il vecchio forno casalingo (meglio se a gas) e con un po’ di pratica si azzecca la giusta cottura.
In fondo, al peggio usando il forno elettrico di cui ci hanno riempito le case, cuocere una pagnottina da un chilogrammo richiede non più di un’ora di tempo.
Ed il pane di casa (almeno quello della ricetta sotto) resiste tranquillamente per 4-5 giorni!

Ricetta pane con semi:

  • 700 g farina (400g bianca, 150g manitoba, 150g farina integrale)
  • 120 g di semi (40 g di lino, 40 g di sesamo, 40 g di girasole)
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • 400 ml di acqua tiepida
  • 25g di lievito

internoMescolare le farine, i semi ed il sale nella ciotola mentre a parte si scioglie il lievito nell’acqua tiepida con una punta di zucchero o miele.
Versare acqua e lievito al centro della fontana di farina e semi, lavorare l’impasto a mano per circa 10 minuti; aggiungere farina o acqua a secondo del bisogno.
A impasto sodo ed elastico mettere a riposare al caldo (io scaldo il forno a 40°C), nella ciotola coperta da un panno umido, per 1-3 ore. Reimpastare brevemente per distribuire uniformemente l’aria nella pasta, prepare la forma (tonda o a filone) e posizionare nella tiella appena unta. Lasciare riposare ancora 30′ e nel frattempo scaldare il forno a 220°C, quindi [incidere la superficie del pane con lama affilata] infornare a media altezza.

In genere si lascia un trenta minuti a forno alto, poi si abbassa la temperatura sui 180° per altri 30-40′ in forno non ventilato. Questa seconda parte della cottura si può fare anche senza tiella posizionando il pane sulla griglia del forno. Si può provare con uno spiedino di legno se l’interno della pagnottina sia umido, ma in genere dopo 60-80′ di cottura è… bellepronto!
Buon appetito! 😛

Tag: , , ,


Mar 20 2008

Report, l’altro modello.

Se hai perso la trasmissione del 16 marzo trovi la registrazione qui.


Mar 17 2008

18 marzo 1968

Category: DECRESCITAMarcoP @ 11:36 pm

Quarant’anni fa Bob Kennedy pronunciava un discorso nel quale evidenziava l’inadeguatezza del PIL quale indicatore del benessere sociale.


Tre mesi dopo veniva ucciso, durante la campagna elettorale per la presidenza degli USA.


« Pagina precedentePagina successiva »